SONY ANNUNCIA I SUOI CRYSTAL LED

I display Crystal LED di Sony sono da poco disponibili anche per gli impianti home cinema, composti dalla nuova tecnologia MicroLED (già sfruttata da Samsung per i suoi nuovi display di fascia alta).

Inizialmente la destinazione dei Crystal LED (presentati nel 2017 come CLEDIS “Crystal LED Integrated Structure”) era prettamente professionale, in particolare erano destinati là dove servano diagonali ampie e alta luminosità. Si tratta di schermi modulari composti da elementi che si possono combinare in vario modo per ottenere le configurazioni desiderate. I moduli disponibili sono di due tipi: ZRD-1 e ZRD-2, quest’ultimo caratterizzato da antiriflesso. Ciascun modulo ha dimensioni 403,2 x 453,6 x 100 mm ed ogni unità è provvista di 320 x 360 pixel con un “pixel pitch” (cioè la distanza tra i pixel) di 1,26 millimetri.

I singoli pixel sono costituiti da LED RGB che coprono un’area di 0,003 millimetri quadrati, per un totale di 115200 pixel per modulo e 345600 LED per modulo. Sony suggerisce alcune installazioni standard, tuttavia non vi sono limiti nelle combinazioni disponibili: Full HD da 110″, Ultra HD da 220″, 8K da 440″, 16K da 790″.

I prezzi per questa tecnologia si aggirano da 806.000 euro per la configurazione Ultra HD con schermo da 4,88 x 2,74 metri; fino a 5.2 milioni di euro per la configurazione più avanzata.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Prev
L’INTELLIGENZA ARTIFICIALE CHE PROGETTA FARMACI IN TEMPI RECORD

L’INTELLIGENZA ARTIFICIALE CHE PROGETTA FARMACI IN TEMPI RECORD

I ricercatori della start up Insilico Medicine insieme all’università di Toronto

Next
Sta per riattivarsi il vulcano più potente del Sistema Solare

Sta per riattivarsi il vulcano più potente del Sistema Solare

Chiamato Loki Patera, si trova su uno dei quattro satelliti medicei di Giove

You May Also Like