Il suo nome è eDumper ed è il più grande veicolo elettrico al mondo

Il suo nome è eDumper ed è il veicolo elettrico alimentato a batteria più grande del mondo; lavora nelle cave e nei cantieri è capace di trasportare oltre 100 tonnellate di materiali e produce più energia di quanto ne consumi durante il lavoro.

L’eDumper, costruito da Kuhn Schweitz, in collaborazione con l’azienda tedesca Lithium Storage è spinto da un motore elettrico di 789 cavalli vapore, il pacco batterie di 600 kWh pesa 4,5 tonnellate. La sua particolarità è che riesce a produrre più energia di quanta ne consuma.

Ciò grazie alla frenata rigenerativa e nel modo in cui lo si utilizza. L’eDumper infatti, compie vuoto la strada in salita verso il punto di carico, per poi scendere con il carico.

In queste condizioni la frenata rigenerativa “si oppone” a più di 100 tonnellate e riesce a ricaricare le batterie più di quanto farebbe a veicolo scarico, la forza peso delle rocce e la gravità dunque si trasformano da peso a risorsa.

Il Costruttore fa notare che alla fine di una giornata di lavoro la quantità di energia prodotta dal Dumper sarebbe di 200 kWh. 

Rispetto al modello “termico” equivalente Komatsu HB 605, dotato di un turbodiesel da 23 litri il risparmio di gasolio è di circa 90mila tonnellate l’anno e quello di CO2 di circa 130 tonnellate. Di sicuro un ottimo passo per la per la salvaguardia dell’ambiente.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Prev
Germán Valdés – Il ricordo di Google

Germán Valdés – Il ricordo di Google

Se oggi a Napoli festeggiamo il miracolo di San Gennaro, Google e il mondo

Next
Napoli Pizza Village punta a Dubai

Napoli Pizza Village punta a Dubai

Numeri positivi per i visitatori del Napoli Pizza Village, in linea con il

You May Also Like