Gta V, così puoi giocare nei panni di Magneto

Nec consectetur quis, elementum eu arcu. Nunc ornare arcu lacus, quis aliquet odio bibendum non. Nam vitae libero mauris. Suspendisse vitae purus ligula. Morbi sed diam eget dolor posuere convallis vel vel nisl. Nulla sagittis efficitur ex, at sodales massa pulvinar a. Nunc quis lacinia eros. Fusce ac ipsum gravida, tristique sed felis augue dictum.

A quasi cinque anni dall’uscita, l’immarcescibile Gta V continua a regalare emozioni. L’ultima arriva da un’assurda modifica che l’appassionato di Gta JulioNIB ha effettuato alla versione pc del titolo Rockstar e che permette di assumere i panni di Magneto, celebre antagonista degli X-Men di fumetti e film. Lo script non è un semplice maquillage estetico che veste il protagonista del mantello e delle fattezze del personaggio di casa Marvel, ma una vera e propria riscrittura radicale delle leggi fisiche che governano il gioco.

Nei panni di Magneto diventa innanzitutto possibile volteggiare sulla ridente Los Santos dominandola dall’alto, ma non solo. Da bravo signore del magnetismo, Magneto può manipolare tutti gli oggetti metallici che lo circondano, oggetti che in Gta V sicuramente non mancano: la segnaletica stradale viene usata come riserva di munizioni per impalare avversari e passanti, ma anche oggetti più ingombranti come auto e treni possono essere scagliati sulle strade provocando il caos.

A fare da accompagnamento alle gesta apocalittiche di Magneto si può udire un concerto senza fine di urla provenienti dalla popolazione, sirene della polizia e scariche di proiettili sparete da agenti che non hanno minimamente idea di cos’abbiano davanti a sè.

Al di là della distruzione totale alla quale si può sottoporre l’intera città, le chicche presenti nel video — tutte replicabili senza troppi problemi all’interno della versione pc del gioco dopo aver installato la modifica — sono comunque diverse: in una porzione del video Magneto riversa con nonchalance uno sciame di auto addosso a un elicottero da inseguimento, mentre in un’altra sezione replica una delle scene viste in uno dei primi film della serie X-Men, prendendo il controllo delle armi dei suoi avversari per poi puntargliele contro.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Prev
OnePlus 6T: lettore di impronte sotto lo schermo e notch microscopico

OnePlus 6T: lettore di impronte sotto lo schermo e notch microscopico

Quis, elementum eu arcu

Next
BoJack Horseman, il trailer della quinta stagione

BoJack Horseman, il trailer della quinta stagione

Augue, dictum nec consectetur quis, elementum eu arcu

You May Also Like