TOP 5 – Nauticsud

Top5 by ReporTeen

Le classifiche Top5 rappresentano ormai da diverso tempo, un vero e proprio format di ReporTeen. Come sempre, ti ricordo che le nostre “classifiche” sono puramente soggettive e quindi senza alcun fondamento tecnico. Basate esclusivamente sul nostro gusto personale.

La Top5 di seguito è in ordine sparso e non rappresenta una classifica, si tratta semplicemente delle cinque imbarcazioni che ci hanno colpito di più al Nauticsud. Hai già letto l’articolo sui numeri della 48esima edizione del Nauticsud?

Fiat Seawalker 43

Lungo m 13,84 per 3,99 di larghezza ha un design di coperta modulare. Con un’impostazione da walkaround è pensato per essere vissuto principalmente in coperta dove troviamo un grande prendisole di prua, che parte da sotto il parabrezza centrale fino ad un abbozzo di pozzetto di prua con una seduta. Tutto intorno il camminamento da walkaround. Di fronte alla console di guida sono previste tre sedute con alle spalle il pianale con zona cucina/frigo.

Fiart Seawalker 43

Interni del Fiart 43 Seawalker

Un walkaround per essere vissuto in coperta, ma con interni vivibilissimi. I progettisti Fiart sono riusciti in risultati ambiziosi: l’aft cabin del Seawalker 43, la cabina di poppa ha un’altezza di 1.80 m.  Normalmente una cabina di poppa su barche simili non supera il metro e cinquanta di altezza ed è quindi  solo come letto. Sotto coperta ci sono due cabine: una a prua con letto matrimoniale, l’altra con letti singoli affiancati. Entrambe sono servite da un locale bagno con box doccia separato.

Foto di Alessio Romaniello
Foto di Alessio Romaniello

Motorizzazione e carena

Le linee d’acqua del Fiart Seawalker sono state realizzate con studi CFD (Computational Fluid Dynamics) per ottimizzare le prestazioni della carena. Le linee d’acqua e la carena a “V” variabile sono state studiate per lavorare con propulsione Volvo. La barca è proposta con IPS o entrofuoribordo . I progettisti si sono poi concentrati su come abbassare il baricentro della barca in modo da rendere il Fiart 43 Seawalker meno sensibile ai moti di rollio e quindi stabile sia in navigazione sia quando ferma, in rada.

Il Fiart Seawalker 43 ha fino a sei configurazioni Volvo Penta disponibili con velocità comprese fra i 36 e i 42 nodi.

  • tre con piedi poppieri – 2x320HP D4, 2x380HP V8 e 2x400HP D6
  • tre con gli IPS – serie 500 da 2×380 HP, 600 da 2×440 HP e 650 da 2×480 HP 

Cranchi E30 Endurance

L’ E30 Endurance è un un walkaround con motore entrobordo che rinnova concept e design della leggendaria linea Endurance, nata negli anni Ottanta e costantemente attualizzata per confermarsi sempre all’avanguardia nel settore.

Cranchi E30 Endurance

Nuovo design per i prendisole di poppa e di prua, più comodi anche grazie ai vani porta-bicchieri e agli altoparlanti integrati. Il tavolo che serve il grande divano a C in pozzetto si abbassa grazie a un servomeccanismo idraulico per trasformare la dinette in un ulteriore prendisole, riparato dalle sponde e quindi molto sicuro e particolarmente adatto ai bambini.

L’intera area del pozzetto può essere riparata con un top bimini microforato, disponibile a richiesta, facile da montare con pali di sostegno in fibra di carbonio: leggerissimi ed eleganti.

L’E30 è concepita per facilitare la connessione con i dispositivi elettronici dell’armatore come dimostra la presenza nella console di pilotaggio e nel cockpit di utili prese USB a tenuta stagna e di un pratico caricabatteria universale wireless per smartphone solo in plancia.

Foto di Alessio Romaniello

Si confermano le ottime prestazioni nautiche, così come la grande facilità di movimento a bordo, per spostamenti senza ostacoli da poppa a prua.

Interni del Cranchi E30 Endurance

Foto di Alessio Romaniello
Foto di Alessio Romaniello
Foto di Alessio Romaniello
Foto di Alessio Romaniello

 

Fiart Seawalker 39

Il look del Fiart Seawalker 39 è identico a quello di tutta la gamma Seawalker, che comprende anche il 35 e il 43 (mostrato ad inizio articolo), cambiano di pochissimo i layout, come a esprimere che il concetto di fondo in termini di progettualità e vivibilità a bordo è uguale per tutti, cambiano solo le misure, dove ognuno si sceglie la sua.

Scheda Tecnica Fiart Seawalker 39

 

Pirelli 42

Nella Top5 non poteva mancare un fantastico gommone 42 targato Pirelli che con il suo layout walkaround sposta il limite del gommone ad un livello finora mai immaginato, per conquistare nuovi spazi in un’esperienza esclusiva. Disegnato dal Mannerfelt Design Team, già vincitore con TecnoRib del Red Dot Award per il PIRELLI 1400, il PIRELLI 42 ne raccoglie l’eredità e va oltre, non solo nelle dimensioni, ma soprattutto in una filosofia di utilizzo che mantenendone la sportività aggiunge una vivibilità da grande yacht.

Interni del Pirelli 42

Foto di Alessio Romaniello
Foto di Alessio Romaniello
Foto di Alessio Romaniello

Allure 38

Modello elegante, ricco di dotazioni, ideale per chi vuole godersi il mare senza rinunciare alla comodità. Il teak e il capo di banda di tre centimetri e mezzo ne migliorano l’estetica e la rifinitura. Nel pozzetto di poppa ha un doppio divanetto con comodo tavolino, l’ambiente ideale per godersi la navigazione in pieno relax.

Foto di Alessio Romaniello

Curata anche la prua dotata di un comodo prendisole e di una zona lounge con divanetto e tavolino, per chi ama vivere appieno vento e sole. La postazione del pilota è protetta da un pratico tettuccio rigido, che garantisce costantemente l’ombra. L’ampia spiaggetta di poppa garantisce una discesa in acqua agevole e rilassante. Confortevole come una casa, gli interni ben rifiniti e magistralmente razionalizzati presentano una graziosa “dinette” con divanetto, angolo cucina e bagno completamente accessoriato.

Interni del 38 (Allure)

Foto di Alessio Romaniello
Foto di Alessio Romaniello
Foto di Alessio Romaniello
Foto di Alessio Romaniello

 

 

 

 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Prev
I numeri della 48esima edizione del Nauticsud

I numeri della 48esima edizione del Nauticsud

Il salone nautico organizzato da Afina registra, rispetto all’edizione svolta

Next
Andy is Back (a Napoli)

Andy is Back (a Napoli)

Andy is Back A Napoli in mostra uno degli artisti più influenti del XX secolo

You May Also Like