Now Reading
Napoli Creattiva: il successo del mondo “fai da te”
Dark Mode Light Mode

Napoli Creattiva: il successo del mondo “fai da te”

Si è concluso da poco l’evento più atteso delle appassionate del settore, sì parlo di appassionate perché Napoli Creattiva, la manifestazione di Promoberg Fiera Bergamo dedicata alla filiera delle arti manuali, alla Mostra d’Oltremare di Napoli, ne ha attirate ben 150mila (sommando le presenze dei tre appuntamenti allestiti durante l’anno a Napoli e Bergamo, in quest’ultimo si tengono due edizioni: autunnale e primaverile).

Il brand di riferimento per il settore “fai da te”

La Kermesse nata nel 2008 è oggi il brand di riferimento in Italia per il settore “fai da te”. Quest’anno per la nona edizione dell’happening nel capoluogo campano è stato registrato un record di espositori. Sono state ben 108 le imprese che hanno animato i padiglioni del polo fieristico partenopeo dedicati all’evento.

Tra gli stand si è respirata area di creatività, le varie generazioni (da bambini ad adulti) si sono sfidate a colpi di genio per creare con le proprie mani prodotti davvero unici e in grado di emozionare chi li realizza e chi ha il piacere di riceverli in regalo.

Ad affiancare la parte commerciale, il calendario degli appuntamenti all’interno di Napoli Creattiva ha dato luce ad oltre 500 incontri tra laboratori, corsi, dimostrazioni e Workshop.

Creattiva nelle scuole

Ma le sorprese non finiscono qui! Perché Creattiva promuove le arti manuali nelle scuole, per questo i bambini fino a 9 anni e tutti gli insegnanti ricevono l’ingresso gratuito, in modo da consentire loro di apprendere in fiera (grazie ai laboratori e i vari incontri prima accennati) le ultime novità in tema di tecniche e prodotti delle varie arti manuali per poi trasferirle nelle loro classi ai loro piccoli alunni.

Perché Creattiva piace così tanto?

Creattiva mette in vetrina la filiera delle arti manuali, favorendo in particolare quelle amate dal genere femminile. Parlo di patchwork e quilting, stencil e decorazione, bigiotteria e ricamo, cucina creativa e feltro; e poi, punto croce, découpage, pirografia su materiali vari, stamping, candele, pittura, lavori d’ago, decorazione, tombolo, bricolage, e tantissimo altro ancora. 

dai un'occhiata anche qui

Un mix che fa interagire le tradizioni con le innovazioni, la semplicità con l’hi-tech, il saper riciclare inventando nuovi prodotti, servizi e attività. Il tutto condito con tanta passione, curiosità e fantasia, per riunire all’interno di un’unica manifestazione, sia un’area espositiva con tutto quanto di migliore può offrire il settore in termini di prodotti e servizi, sia centinaia di eventi promossi dagli organizzatori e dalle stesse aziende che espongono, con l’obiettivo di coinvolgere in prima persona un popolo trasversale e multigenerazionale che più diverso non si può. Il format, unico nel suo genere, consente al pubblico di valutare in presa diretta i migliori prodotti e le novità del mercato. 

La risposta del pubblico è stata talmente entusiasta sin dalla prima edizione da richiedere subito un secondo appuntamento a distanza di soli sei mesi e l’aumento dei giorni di apertura, da tre a quattro. Per facilitare le tante richieste provenienti dal sud dell’Italia, alle due edizioni bergamasche (in autunno e primavera) si è aggiunto, dal 2012, l’appuntamento alla Mostra d’Oltremare di Napoli. 

Creattiva ha trovato a Napoli quell’ambiente ideale – e non poteva essere diversamente – per allestire nel migliore dei modi anche lontano da Bergamo una manifestazione dedicata alle arti manuali creative. L’evento va ben oltre il pur rilevante aspetto fieristico, rappresentando un importante luogo di confronti e condivisioni.

View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

ReporTeen è una Testata Online e quindi non soggetta alla registrazione come stabilito dall'art. 5 della Legge 8 Febbraio 1948, n. 47

Scorri verso l'alto