30 modi per rimorchiare online

Sed felis augue, dictum nec consectetur quis, elementum eu arcu. Nunc ornare arcu lacus, quis aliquet odio bibendum non. Nam vitae libero mauris. Suspendisse vitae purus ligula. Morbi sed diam eget dolor posuere convallis vel vel nisl. Nulla sagittis efficitur ex, at sodales massa pulvinar a. Nunc quis lacinia eros. Fusce ac ipsum gravida, tristique.

I siti di appuntamenti online dicono che funziona. E anche se non si è d’accordo, comunque la si veda, il dating online, il rimorchio digitale, è un’opportunità in più di incontrare l’anima gemella. Oppure una scappatella.

In pochi avrebbero pensato che il “Connecting People” portato da cellulari, chat e social network avrebbe scatenato una ventata di ormoni digitali che non conosce limiti geografici. Dall’Alpi alle piramidi, tutti guardano i profili altrui e non è un caso se Facebook è nato proprio come un sito per confrontare e votare gli studenti più belli di Harvard.

Il punto però è che il rimorchio online ha le proprie regole. Bisogna stare attenti alle foto e al tipo di messaggi, saper calibrare il linguaggio e il modo di presentarsi, essere onesti ma non troppo, diffondere i propri dati ma con parsimonia. Per darti una mano nell’impresa abbiamo composto una gallery con 30 consigli che ti aiuteranno a trovare il partner in Rete e altrettante foto profilo che non possono che affossare la tua ricerca.

1. Il nickname è fondamentale: niente numeri in fondo o autoironia strappalacrime, tipo “sfigato77” o “cucciolo83”.

2. Foto: non pensarci troppo e scatta. La naturalezza premia sempre.

3. Sorridi: la maggior parte delle persone in Rete sembra uscita da un calendario porno, con visi che non ammalierebbero un cestino da frutta.

4. Una foto solitaria è triste. Nel tuo profilo metti tante immagini che illustano i tuoi interessi.

5. Corollario: nelle immagini non essere troppo guasconi.

6. Divieto assoluto di foto infantili (cartoni animati e simili) o calcistiche. Non attraggono nessuno.

7. Sincerità: evita i dati sensibili ma se devi metterli sceglili veritieri soprattutto per quanto riguarda altezza, peso e colore degli occhi.

8. Leggi il profilo altrui con attenzione e scopri i punti da sfruttare per l’approccio.

9. Usa l’ironia: in Rete è piano di bellocci/bellocce lampadati, muscolosi, avvenenti. Presentati in modo originale ed emergerai tra la folla.

10. Trovare la frase giusta: fare un commento estetico funziona ma non dovrai fermarti a banali muscoli, occhi, seno, glutei. Meglio puntare su caratteristiche meno sfruttate come i gusti letterari o cinematografici, cominciando a parlare dei tuoi.

11. Divieto assoluto per le parole bella (ma bello va bene) e sexy.

12. La dolcezza spetta alle caramelle. Non puntare solo sul fatto di esserlo altrimenti rischi di darti la zappa sui piedi.

13. Scrivi poco: i messaggi fiume sono destinati al cestino.

14. Non usare sigle ma scrivi le parole per intero. Almeno dimostrerai di conoscere la lingua in cui stai scrivendo.

15. Non siamo poeti e poetesse quindi scegli uno stile di scrittura diretto e colloquiale. I panegirici sono repellenti.

16. La lingua scritta è diversa da quella parlata: si presta a maggiori equivoci quindi la chiarezza è d’obbligo.

17. No alla politica a meno che l’altra persona non sia molto schierata.

18. Mai arrabbiarsi: l’autoironia è fondamentale.

19. Corollario: a una battuta si risponde sempre con un’altra battuta possibilmente più arguta della precedente.

20. Se ti prendono in giro per l’approccio incassa il rifiuto e vai avanti. Per ogni vittoria ci saranno decine di sconfitte.

21. Niente ansia: in amore vince chi fugge quindi dai tempo all’altro di risponderti senza tartassarlo.

22. Corollario: non mettere like e apprezzamenti ovunque. Ne bastano una decina per fare la figura dello stalker.

23. Il premio sei tu quindi non esagerare con i complimenti altrimenti metterai l’altro/altra in una condizione di primazia verso di te.

24. Lo scopo dell’approccio è evidente a entrambi: una battuta a sfondo sessuale ci sta ma vacci piano.

25. Scegli la tua persona in base all’obbiettivo: avventura o per la vita?

26. Dal vivo è più facile quindi tenta di avere anche un misero appuntamento. Avrai più carte da giocare.

27. Cura il luogo in cui ti trovi durante la chat e descrivilo come se fosse il posto più bello al mondo. Perché per te lo è.

28. Nelle chat partite tranquilli a seconda della reazione, valuta come proseguire.

29. Non demordere di fronte a un no: in rete si possono conoscere molte persone.

30. Non ti arrabbiare o demoralizzare di fronte a un no. Anche in rete serve un po’ di fortuna. Ritenta.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next
Dress Up Like Your Favourite Celebrity This Halloween

Dress Up Like Your Favourite Celebrity This Halloween

Who minds travel?

You May Also Like